Biografia di Gisele Bündchen

Amici di Fashion Smile oggi vi parliamo della splendida modella brasiliana Gisele Caroline Bündchen.  Considerata una super top model, un punto di riferimento per tutte le giovani che iniziano a sognare le passerelle adesso la bella Giselle ha fatto tanta strada nel mondo del fashion divenendo la numero uno indiscussa.

Non solo per la bellezza con la quale ha dominato gli ultimi vent’anni, ma anche per la determinazione che l’ha vista imporsi – ragazzina brasiliana alle prime armi – anche contro giudizi negativi che, all’inizio, avrebbero scoraggiato chiunque. Splendida quarantenne, Gisele detta ancora legge e sa farsi guardare, come potete ammirare dalla foto posta sopra.

Biografia di Gisele Bündchen

Gisele nasce in Brasile, nella cittadina di Horizontina, nel 1980 figlia di un professore universitario e di una impiegata. Ha una sorella gemella, Patricia, e altre tre sorelle con le quali ama giocare un po’ a inventare la moda fin da bambina.

Con alcune di loro, da adolescente, decide di frequentare un corso di portamento per modelle, più per scherzo che per altro, ma durante una gita a San Paulo viene notata davvero da un talent scout.

Partecipa a diversi concorsi ma senza vincere. Appena maggiorenne si trasferisce a New York, dove inizia la sua fortuna.

 

“L’aereo è casa mia” dichiara la modella

 

Un sogno che si realizza

Gisele ha ricevuto molte umiliazioni, durante i suoi primi concorsi e sfilate. I giudizi negativi riguardavano i suoi lineamenti spigolosi e in particolare il naso “troppo grande”. Batoste che avrebbero scoraggiato o depresso molte ragazzine, ma non lei.

Con determinazione va avanti e si fa notare, iniziando a sfilare per marchi del calibro di:

  • Yves Saint-Laurent,
  • Dior,
  • Dolce&Gabbana,
  • Vuitton, Cavalli,
  • Bulgari,
  • Ferragamo

Quando nel 2005 “si permette” di lasciare il fidanzato di allora, il grande attore Leonardo Di Caprio, è all’apice della carriera e del successo. Da sei anni ormai ha iniziato la fruttuosa collaborazione con Victoria’s Secret e ha viaggiato, per il marchio, in tutto il mondo.

 

Gise tra moda e solidarietà

Tra il 2008 e il 2014 Gisele è la top model più richiesta e più pagata, contesa dalle principali case di moda, presente a tutti gli eventi del mondo. La collaborazione con Chanel e quella con Versace confermano la sua bravura. Nel 2011 apre una propria linea di intimo che porta personalmente in passerella. Si ritira dalle sfilate nel 2015, decidendo di aver “dato abbastanza” e dedicandosi soltanto alla produzione della sua linea.

Dopo la carriera da modella, Gisele ha scritto libri, ha fatto da testimonial per spot pubblicitari e ha fatto tanta beneficenza. In particolare collabora con l’ONU per le campagne di sensibilizzazione sui problemi dell’ambiente.

In occasione dei suoi quarant’anni ha donato decine di alberi per rinfoltire la foresta Amazzonica, perla del suo Paese oggi in grave pericolo.

La vita privata ha avuto una svolta quando ha conosciuto il giocatore di football americano Tom Brady, con il quale è sposata dal 2009 e con cui ha due figli, Benjamin e Vivian. Oggi Gisele è ancora molto attiva ed è ispirazione per tante giovani modelle.

Ama spesso mostrarsi senza trucco, esaltando la propria bellezza e il messaggio secondo il quale si può diventare grandi modelle nonostante i “piccoli e grandi difetti”.

 

 

Conclusioni

Per maggiori informazioni inerenti questo post dedicato alla biografia di Gisele Bündchen restiamo a  disposizione. Siamo curiosi di conoscere le vostre opinioni in merito al fine di ampliare i contenuti dell’articolo.

Fateci sapere cosa ne pensate utilizzando lo spazio commenti sotto il post o tramite la pagina contatti.

Il nostro indirizzo email è: ciao@fashionsmile.it

Lascia un commento