Biografia di Kate Moss

Biografia di Kate Moss

Bentrovati su Fashion Smile, sito specializzato nel settore moda che anche oggi vi offrirà un’attenta analisi della splendida modella inglese Kate Moss. Il post è dedicato alla biografia di Kate Moss, supermodella degli anni 90 delle quale vi parleremo in dettaglio. Andremo a scoprire come la supermodella inglese sia diventata anche una star di Hollywood oltre che un’apprezzata stilista.

Nello specifico vi parleremo della sua storia e delle curiosità a lei legate:

  • come è diventata modella,
  • come è passata al cinema
  • i suoi amori tormentati

Inizio carriera di Kate Moss

Kate Ann Moss nasce in una cittadina alla periferia di Londra, il 16 gennaio 1974. La sua famiglia è di umili origini: il padre è un agente di viaggi e la madre una barista. Un giorno, mentre è in aeroporto a New York, viene notata da Sarah Doukas, fondatrice dell’agenzia di moda Storm la quale non perde l’opportunità di fermarla e successivamente ingaggiarla.

Kate ha solo 14 anni e non sa ancora che quella sarà la svolta della sua vita. Nel 1990, la ragazza presta il suo volto per un servizio fotografico per la rivista The Face. Stravolge così i canoni della bellezza di allora e diventa una delle donne più richieste dalle passerelle.

Viene contattata subito da Calvin Klein, poi dalle riviste patinate più importanti, come Vogue e Allure. Gli anni Novanta sono fondamentali con lei, ma con qualche polemica, come quando posò seminuda per Calvin Klein. 

Divenuta una top model all’apice della carriera, riesce a collaborare con i brand più importanti del settore come:

da Gucci a Louis Vuitton, da Burberry a Dior, da Stella McCartney a Rimmel.

Nel 2007, è la seconda modella più pagata al mondo. Nel 2012, partecipa alla chiusura delle Olimpiadi di Londra al pari di una vera rockstar e simbolo dell’Inghilterra nel mondo. Nel 2014, dopo aver sfilato su Play Boy, fa una mostra per i suoi 40 anni. Nel 2015, lavora per Balenciaga con Lara Stone. 

 

Kate Moss da modella a stilista

Nel lontano 2007, ha l’intuizione di creare una sua linea di abbigliamento personale nella quale si impegnerà a fondo sia dal punto di vista pratico che creativo. Per stupire, a Oxford presenta la sua collezione come manichino umano per la quale attirerà l’attenzione di media e tabloid. Il marchio è in esclusiva nei negozi Topshop e mette a disposizione abbigliamento, borse e accessori. Ci sarà anche una linea di lingerie.

Nella sua carriera, c’è un solo momento di stallo: quando i paparazzi la riprendono a sniffare cocaina con il fidanzato dell’epoca, Pete Doherty, artista maledetto leader della rock band Babyshambles. A causa di queste immagini scandalose, i brand iniziano ad annullare i primi contratti e collaborazioni. Dopo un pò di tempo Kate Moss si riprende alla grande chiedendo scusa a tutti, acquisendo nuovamente la fiducia dei marchi di moda e del pubblico.

 

Tanti amori tormentati e famosi

Kate Moss ha avuto tantissimi amori, alcuni molto tormentati. Il primo fidanzato famoso è stato Johnny Depp, con cui è stato per 4 anni. Nel 2002, è la volta di Jefferson Hack, da cui ha una figlia, Lila Grace.

Segue la relazione con il cantante Pete Doherty, quello delle foto scandalo. La storia durerà poco, perché ci sarà lo scandalo della droga. Nel 2008 è la volta di Jamie Hince. Per Kate Moss è il primo matrimonio, nel 2011. I due divorziano solo 5 anni dopo, perché lei si innamora del fotografo Nikolai von Bismarck. Queste sono solo le storie più importanti, ma Kate ha avuto anche diverse relazioni più brevi nella sua vita.

Il nostro articolo dedicato alla bellissima supermodella internazionale, Kate Moss, termina qui. Alla prossima con i post dedicati alle modelle più famose di ieri e di oggi.

 

Conclusioni

Per maggiori informazioni inerenti questo post dedicato alla biografia di Kate Moss restiamo a  disposizione. Siamo curiosi di conoscere le vostre opinioni in merito al fine di ampliare i contenuti dell’articolo.

Fateci sapere cosa ne pensate utilizzando lo spazio commenti sotto il post o tramite la pagina contatti.

Il nostro indirizzo email è: ciao@fashionsmile.it

Lascia un commento

Exit mobile version