Archivio tag: Fashion Smile

16 novembre 2015

Autunno chic, arrediamo casa!

Buon pomeriggio stelline mie,

Ci ritroviamo dopo qualche settimana, spero più numerose e interessate che mai.
Oggi parliamo di autunno, di moda, del mondo glamour visto da un’altra prospettiva: quella dell’arredo casa.

Con la nuova stagione si è risvegliata in me la voglia di donare al mio nido un tocco “caldo”, autunnale, raccolto e tipico dell’autunno; ogni fashion victim che si rispetti comincia il cambio di stagione dalla propria casa e prima di effettuare il giusto cambio look per i miei ambienti, ho scelto di condividere con voi alcune nozioni di stile apprese qui e là per il web.

Dalani fashionsmile

L’impresa comincia su Dalani con l’acquisto di tutto quello che reputo essenziale per affrontare in modalità chic la stagione e, dopo un’attenta ricerca, entro in possesso di tutti i trend d’autunno indispensabili per il nuovo look della mia casa.

image

Con molto rammarico ho compreso che quest’autunno boccia il contrasto black and white che io ADORO, per lasciar spazio ai colori della natura che profumano di semplicità e vivibilità.
Via libera, quindi, a tovagliati color bronzo o cioccolata, cuscini verde bosco, trapunte azzurro cielo o di un celeste chiaro e dolcissimo.

image

Di gran moda il lilla, il bordeaux ( già protagonista di stagione) e il rosa cipria per vasi, cornici porta foto e oggettistica varia…una scelta cromatica di un’eleganza senza tempo che renderà il vostro ambiente unico, deciso e difficile da dimenticare.

image

Si riconfermano di tendenza i profumatori d’ambiente per quel principio di aromaterapia che fa tanto bene all’umore; optate per essenze che riportano a tempi lontani come sandalo e tiaré o per gli agrumi che rilassano mente e corpo, o meglio, per la cannella che sprigiona calore e passione…sarà come sentire la vostra casa in un abbraccio di sensazioni.

Ora tocca a voi, colorate d’autunno i vostri ambienti aspettando le novità per il tanto atteso periodo di Natale!

A presto,

Marika

15 settembre 2015

Arredare casa con stile

Buongiorno stelline,
Che si parli di wedding, lifestyle, donna, uomo o bambino, il tema principale di Fashion Smile resta sempre e solo uno : la mia (ormai nostra) filosofia di moda.
Moda, secondo il mio personalissimo punto di vista, non è seguire masse impazzite e tendenze piuttosto comuni e, quasi sempre, improponibili…moda è difendersi con il proprio stile, ricercarlo fino al momento in cui diventa talmente “nostro” da parlare per noi.
Quando si parla di stile, di moda, si parla di concetto di vita da adottare in ogni ambito della nostra vita, perciò oggi discuteremo di ARREDAMENDO perché una casa che non parla di noi non può essere definita NOSTRA.

image
Bencidesign – www.homify.it

HO speso davvero moooolto tempo ad arredare il mio piccolo nido, per fortuna (o sfortuna) avevo le idee abbastanza chiare, perciò mi sono armata di pazienza e creatività e grazie all’aiuto di esperti del settore ho donato alla mia casetta un’anima speciale.
Adoro le superfici ampie e non avendo a disposizione, come molte di voi, un ambiente grandissimo mi sono affidata ad esperti architetti che sono stati abilissimi nel progettare una zona giorno open space idonea a fungere da cucina, sala da pranzo e soggiorno.

image
Mob Architects – www.homify.it

In realtà gli open space sono favolosi anche se pensati in ambienti molto grandi, donano alla casa quel senso di libertà che riposa mente ed occhi.
Avrete ormai compreso che adoro lo stile minimalista, non amo arredare con troppi mobili e privare della propria essenza gli ambienti.
Perciò partiamo con i miei consigli pratici per arredare al meglio un open space:

1) Adererire al concetto di CROMOTERAPIA: utilizzate colori chiari, naturali, che riposano la mente e rilassano i pensieri.
Optate per il bianco latte, il lilla o un grigio chiarissimo…quasi ghiaccio.
Bene al contrasto sporadico con il nero.

image
Hongye Design – www.homify.it

2) Optare per cucine brillanti e SPAZIOSE: è orrendo entrare in una casa e vedere sui ripiani liberi della cucina attrezzi di ogni genere, scegliere un open space significa convertirsi all’ordine estremo.

Arredare un open space
Grupo Arsciniest – www.homify.it

3) NO AL PAVIMENTO LUCIDO E BIANCO: quando un ospite metterà piede nella vostra casa il primo ambiente che vedrà sarà la zona giorno, perciò, visto che siamo donne lavoratrici e non Cenerenole per scelta, vi consiglio di scegliere un pavimento grigio o un parquet chiarissimo…perché credetemi il bianco lucido sembra sempre un campo di battaglia, anche se lavato e lucidato cinque minuti prima.

image
Estudio Paula Herrero – www.homify.it

4) SOLUZIONI TRASFORMABILI: non soffocate l’ambiente con bellissimi ma ingombranti tavoli di cristallo o finemente laccati perché un giorno ve ne pentirete. Orientatevi su soluzioni trasformabili, tavolini che diventano idonei ad un cenone di Natale e pouf che si trasformano in panche da venti posti.

image
Alessandro Multari – www.homify.it

5) È IL VOSTRO OPEN SPACE: non dimenticate che la casa è vostra e ci dovrete abitare voi, arredare bene vuol dire arredare con il proprio personalissimo gusto…perciò fidatevi del vostro istinto e misurate con cura le opinioni degli altri, è la vostra casa e deve rappresentarvi.

15 maggio 2015

Errico Maria…la favola continua!

Sentirsi principessa per un giorno è il sogno di ogni ragazza che sia cresciuta fra libri di favole, scarpette di cristallo perdute e sirenette pronte a rinunciare alla propria natura per amore.
Amore…una parola composta da sole cinque lettere che contiene un significato infinito, personalissimo e talmente intimo da poter trovare la sua massima espressione solo nel bianco, un bianco dalla magia speciale, dalla delicatezza sconfinata e dalla purezza unica…il bianco dell’abito da sposa.

errico maria|la favola continua

Solo l’abito da sposa può farci sentire una di quelle principessine delle favole, l’eroina pronta a fare una scelta coraggiosa, una scelta che non sarà sempre colorata di rosa e che a volte sarà cupa e priva delle tonalità tipiche dell’arcobaleno, una scelta che ci riempirà cuore e anima di responsabilità e fede: la scelta di trascorrere tutta la vita accanto all’uomo che amiamo, nella buona e nella cattiva sorte, nella gioia e nel dolore che sicuramente non crederemo mai di meritare.
Da qui l’importanza dell’abito da sposa, un abito che rappresenta il passato che è stato, il presente di un papà che ci conduce all’altare e il futuro di una vita da trascorrere nell’amore e per l’amore.

Ho selezionato accuratamente l’atelier che avrebbe reso il mio sogno realtà…e il mio sogno aveva il volto di due abiti, diversi fra loro per genere e colore ma uniti dalla stessa classe e la stessa eleganza tipica del mio essere.
Una ragazza pensa di indossare il suo abito da sposa un solo giorno nella vita e di doversi godere ogni singolo secondo di quella data, convinta che mai più ritornerà quella magica emozione di sentirsi l’unica e sola principessa della giornata.
Con Errico Maria il sogno non è finito al mio 30-04.2014, con Errico Maria la favola continua, la magia cambia forma e in un attimo ci ritroviamo tutte principesse in un angolo di mondo che parla di noi attraverso pizzi, tulle, ricami e merletti.

Penso che sia la creatività, la passione e l’amore per il proprio lavoro a determinare il successo di quello che si fa e posso affermare con certezza che da Errico Maria ogni favola è la più bella di tutte e ogni principessa degna di farsi ricordare.
Ho potuto indossare ancora il mio bellissimo abito bianco, questa volta la navata da percorrere non era quella della Chiesa ma quella di una location unica e suggestiva offerta da Masseria Traetta e non c’erano invitati ma tanti angeli, tante spose emozionate, tutte rese meravigliose dal proprio abito dei sogni…il più importante nella vita di un donna.

Voglio condividere con voi alcune foto di questa meravigliosa esperienza e che dire…la mia favola continua!

erricomaria|la favola continua

errico maria

errico maria|fashionsmile

errico maria|la favola continua

la favola continua